La liceità. Perchè di cose illecite siamo stanche, non trovi? [GUEST POST]

Sul carattere della liceità, terzo ed ultimo elemento che permette la registrabilità di un marchio, non ho storielle divertenti.
Potrei dire che siamo stanche di vedere il nostro competitor fare tutto quello che gli pare, senza seguire le regole.
Ignorare deliberatamente standard di sicurezza, GDPR, fatturazioni elettroniche, iscrizioni alla camera di commercio e quant'altro.
Vedere che i suoi clienti, come gli ordini, si incrementano e noi stiamo lì a penare dietro telefonate al commercialista e pellegrinaggi presso questo o quell'ufficio pubblico.

 

 

Insomma, è come quando eravamo ragazzine, giocavamo a basket e il preparatore atletico ci faceva correre con le cavigliere, rendendo il nostro passo più faticoso per permetterci, una volta in gara, di correre come il vento.
Diceva.


Ecco, il nostro concorrente corre libero e felice e noi arranchiamo, un po' dietro, con le caviglie appesantite. Perchè mettersi in regola, è inutile nascondersi dietro un dito, costa. Costa tempo, denaro e soprattutto risorse psicologiche.
 

Ma sai che c'è?
Che se sei qui a leggere queste righe sei una persona che affronta la vita di petto ed è disposta a credere nella propria idea, fino in fondo.
Sei onesta e disposta a fare tutto ciò che è necessario per tutelare te e la tua attività. Perchè ci credi.

 

E soprattutto, sai che per te non arriverà mai quel giorno in cui ti citofonerà la Guardia di Finanza per un controllo lasciandoti di sale.
 

Ecco, anche per il tuo marchio, è così.
Deve essere lecito.
Non deve screditare altre persone, non deve essere contro il buon costume, non deve sovvertire l'ordine pubblico
. Ma se il tuo logo l'ha fatto Chiara, che di buon gusto ne ha a palate, direi che di questo requisito non ci dobbiamo preoccupare più di tanto, non credi? ;)

 

To be continued...

 

 

 

Qui trovi il pacchetto che Valentina ed io abbiamo messo a punto pensando a te che desideri registrare il tuo marchio.

 

 

 

 

 

Se desideri leggere i precedenti articoli di Valentina, li trovi qui:

- Perchè non è tutto oro ciò che luccica

- La (rara) capacità di distinguersi

- La novità. Perchè se l'hanno già fatto, possiamo farlo diverso

 

-> Intanto puoi seguire Valentina su Instagram, lei è THE BLOND LAWYER, e poi per rimanere aggiornata puoi iscriverti alla newsletter di Chiaridee!!! (N.d.R.)

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Cerca per categorie
Cerca per tag
Seguimi

E-mail    chiaridee@gmail.com

Mobile  389 27 30 095

Skype   Chiaridee

P.IVA    03549680548

SEGUIMI SU

  • Instagram - Black Circle
  • Facebook - Black Circle
  • Pinterest - Black Circle